DAL DENTISTA SI CURANO LE DISFUNZIONI ERETTILI DEGLI UOMINI

 

Scarica l'articolo in formato pdf

 

La malattia parodontale triplica la possibilità, per gli uomini, di avere problemi di impotenza

Studi recenti hanno evidenziato come la parodontite oltre che danneggiare la salute dei denti, possa interferire anche con la funzione erettile negli uomini.

La malattia parodontale è un’infiammazione delle gengive causata dalla placca, un deposito complesso di batteri che, se non vengono rimossi dal margine gengivale ogni giorno, liberano sostanze tossiche in grado di distruggere le fibre che tengono unita la gengiva all’osso e alla radice del dente.

In seguito alla battaglia che si instaura tra batteri e difese immunitarie si avrà una distruzione ossea che col tempo sfocia nella mobilità degli elementi dentali. 

Di solito il decorso della malattia parodontale è molto lento e vi si alternano periodi di stasi e di riacutizzazione. Durante i periodi di stasi, le difese immunitarie riescono a bloccare momentaneamente l’avanzamento dei batteri; le gengive saranno quindi meno gonfie, il sanguinamento sarà ridotto così come il dolore. Nei periodi di riacutizzazione invece le difese immunitarie non riescono a fronteggiare tutti i batteri, o per un aumento degli stessi o per l’indebolimento delle difese a causa del sopraggiungere di un’altra malattia. In questo periodo le gengive risultano gonfie, a volte anche doloranti e con sanguinamento diffuso. 

Studi recenti hanno messo in evidenza la correlazione esistente tra malattia parodontale e disfunzione erettile negli uomini.

L’allarme scattò a seguito della pubblicazione di una ricerca (Zili Zuo MS et al Effect of periodontitis on erectile function and its possible mechanism. J Sex Med 2011) in base alla quale gli autori affermavano che nei ratti la parodontite diminuiva la pressione sanguigna all’interno dei corpi cavernosi e riduceva alcune funzioni biochimiche fondamentali per questa funzione. Da qui, il passo allo studio sull’essere umano, fu breve.

Tra i diversi studi effettuati, i ricercatori del Far Eastern Memorial Hospital e del Herng-Ching Lin School of Health Care Administration presso la Taipei Medical University di Taiwan hanno presentato al Meeting dell’American Urological Association, ad Atlanta, lo scorso maggio, i risultati degli studi condotti negli ultimi cinque anni su 162mila uomini senza diagnosi d’impotenza, selezionati a caso, e altri 33mila uomini con diagnosi d’impotenza. L’analisi dimostra che circa il 12% dei soggetti era stato affetto da parodontite. Le malattie gengivali hanno interessato, nello specifico, il 27% dei maschi con disfunzione erettile e il 9% di coloro che ne sono privi.

Da ciò è stato possibile evincere che le malattie gengivali sono più diffuse tra gli uomini con diagnosi di disfunzione erettile. I soggetti a rischio sono risultati i giovani al di sotto dei 30 anni e gli anziani con più di 70 anni. 

Questo problema influenza la vita di 150 milioni di uomini nel mondo e delle loro partner. Un’accurata igiene orale e l’intervento indispensabile del dentista sono fondamentali per la regressione della malattia parodontale salvaguardando quindi anche la propria virilità.

"Se seri problemi dentali vi hanno tolto il sorriso, l'implantologia e l'ortodonzia potrebbero essere la Vostra soluzione".

Dr. Sergio Dovigo

Copyright © 2019 - Tutti idiritti riservati - Studio Dott. Sergio Dovigo Centro Medico Chirurgico Implantologico del Veneto Dr. SERGIO DOVIGO - Via Masotto 4, Noventa Vicentina - tel. 0444.760303 - email: info@cmciveneto.it DIR. SAN. Dott. Dovigo Sergio Iscr. all'albo dei Medici Chirurghi di VI num. 03793 Aut. ORDINE dei MEDICI CHIRURGHI e ODONTOIATRI di Vicenza nº 1387 del 11.09.2002 - P.IVA - 03768710240 • Il sottoscritto Dott. Sergio Dovigo, dichiara sotto la propria responsabilità che la pubblicità sanitaria presente in questo sito è conforme alle linee guida in attuazione degli articoli 55-56-57 del codice di deontologia medica, inoltre l'informazione tramite il sudetto sito Internet corrispondente al D.Lgs n. 70 del 9 aprile 2003.

  • Wix Facebook page
  • YouTube Classic
  • Wix Twitter page
  • LinkedIn App Icon